< Tutte le news

Autotrasporto, limitazioni al Brennero: Italia e Germania pronte al ricorso Corte Ue

03/07/2019
Autotrasporto, limitazioni al Brennero: Italia e Germania pronte al ricorso Corte Ue

Continua serrato il braccio di ferro tra Italia e Germania da un lato e Austria dall’altro in merito alle nuove limitazioni al trasporto merci nel Tirolo. A partire dal prossimo 1° agosto, infatti, scatteranno nuove pesanti restrizioni nei confronti dell’autotrasporto estero. Quella adottata dal governo di Vienna è l’ennesima misura unilaterale a danno dei nostri autotrasportatori e di quelli tedeschi, ma soprattutto una chiara violazione del principio di libera circolazione e del Mercato Unico europeo.

 

 Per questo motivo il ministro italiano delle Infrastrutture e dei Trasporti Toninelli e il suo omologo tedesco Scheuer hanno nuovamente scritto una lettera congiunta al Commissario Ue ai Trasporti – Violeta Burc – allo scopo di impedire l’attuazione delle nuove misure restrittive a tutela dei Trattati. In realtà, più che un appello alle istituzioni europee, la missiva italo-tedesca rappresenta un vero e proprio ultimatum: l’Austria ritiri immediatamente le nuove limitazioni al trasporto merci nel Land del Tirolo, oppure Italia e Germania saranno pronte ad adottare tutte le misure necessarie per tutelare le proprie imprese dell’autotrasporto, compreso il ricorso alla Corte di Giustizia europea.

 

In effetti, la questione è davvero molto delicata, considerato che dal Brennero passa il 70% dell’export italiano destinato ai Paesi del Nord Europa (compreso il trasporto auto con bisarca), con un volume di 50 milioni di tonnellate annue.

 

Stando alla realtà dei fatti, è da più di un anno che Vienna sta cercando in tutti i modi di ostacolare le relazioni commerciali italiane con il resto d’Europa. Diversi sono stati, infatti, i divieti messi in atto negli ultimi mesi: dall’estensione del divieto settoriale all’intensificazione del sistema contagocce in particolari giornate; dal divieto notturno delle merci deperibili a quelli di sabato nei mesi di gennaio e febbraio, fino alle limitazioni di transito anche dei veicoli Euro VI.

Richiedi Preventivo

Dati Generali
Nominativo
Indirizzo email
Telefono
Tipologia veicolo
Veicolo marciante
Note
Partenza
Data
Paese
Comune
Provincia
Arrivo
Paese
Comune
Provincia
Normativa sulla Privacy
Tel/Fax
080 898 58 76
Paolo Procacci
348 265 28 94
392 069 33 49
Antonio Procacci
335 568 99 97
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie OK